Il Perchè di un Sito

Accingendosi ad aprire un sito, le preoccupazioni sono tante. Il contesto Internet risulta già abbondantemente costellato da recensioni che ne scoraggiano la messa in atto:
Una strategia di comunicazione su Internet non si

Postato in Senza categoria | Lascia un commento

I PARCHI E LA RIVIERA

Il territorio dell’Alto Tirreno Cosentino, meglio definito della Riviera dei Cedri, in continuità SUD del Golfo di Policastro, NORD-EST della Catena Costiera del Pollino Occidentale e con ad  OVEST, interamente, il Mar Tirreno… Continua lettura...

Postato in Senza categoria | Lascia un commento

PATRIMONIO PUBBLICO

  • Il patrimonio pubblico reale italiano ammonta a 476 miliardi di euro. Una ricchezza cospicua: scomporla nelle sue varie componenti ci fa capire come potremmo utilizzarla per ridurre il debito pubblico. A
Postato in EDITORIALI, Le mie Proposte | Lascia un commento

LA COSA NERA

La lunga marcia della cosa nera

Oltre il fascismo tradizionale, il segreto di un’ideologia che alza muri, odia i deboli e discrimina in base alla “razza”

Postato in EDITORIALI, Le mie Proposte | Lascia un commento

IL PROGRAMMA OMBRA DI CASALEGGIO

M5S, il programma ombra di Casaleggio

Lo chiamano «il binario parallelo». È il progetto del capo a Cinque stelle per domani. Oltre il governo e il Parlamento

Postato in Senza categoria | Lascia un commento

LA MANOVRA 2019.

 

  • MANOVRA DI BILANCIO 2019

    1 di 6     I nodi

    Il disegno di legge di Bilancio pronto per il Parlamento si compone di 108 articoli.

    Contiene la

Postato in ECONOMIA, Le mie Proposte | Lascia un commento

ECOSISTEMA URBANO

  • L’ECOSISTEMA URBANO DI LEGAMBIENTE
  • Eccole, le città più verdi d’Italia. Mantova si impone per il secondo anno consecutivo: lo “scudetto” le viene assegnato da Legambiente
Postato in AMBIENTE, Le mie Proposte | Lascia un commento

STORIA DEL DEBITO PUBBLICO

Se l’Italia si ritrova sempre nel mirino di mercati e agenzie di rating nonostante le dimensioni della sua economia e l’avanzo primario è per due motivi: una crescita stentata e un debito pubblico colossale

Postato in ECONOMIA, Le mie Proposte | Lascia un commento