Archivi mensili: maggio 2018

Il Perchè di un Sito

Accingendosi ad aprire un sito, le preoccupazioni sono tante. Il contesto Internet risulta già abbondantemente costellato da recensioni che ne scoraggiano la messa in atto:
Una strategia di comunicazione su Internet non si

Postato in Senza categoria | Lascia un commento

I PARCHI E LA RIVIERA

Il territorio dell’Alto Tirreno Cosentino, meglio definito della Riviera dei Cedri, in continuità SUD del Golfo di Policastro, NORD-EST della Catena Costiera del Pollino Occidentale e con ad  OVEST, interamente, il Mar Tirreno… Continua lettura...

Postato in Senza categoria | Lascia un commento

LA TESI DEL TRIBUNALE DEI MINISTRI

Ancora caso Diciotti: ma qualcuno ha letto ciò che ha scritto il Tribunale dei ministri?

di Roberto Bin

Capisco, leggere le 50 pagine (per altro ben scritte) inviate al

Postato in EDITORIALI, Le mie Proposte | Lascia un commento

L’ AUTONOMIA DEL NORD

Un passaggio importante

Buffo paese. Sappiamo tutto sul sistema di voto del Festival di Sanremo, nulla sulla proposta di autonomia regionale in attesa di approvazione da

Postato in EDITORIALI, Le mie Proposte | Lascia un commento

SORPRESA: PIU’ IMMIGRATI, MENO SPESA SANITARIA

Immigrati e welfare: prendono o lasciano?

Da tempo è in corso un intenso dibattito sugli effetti socio-economici dell’immigrazione, accompagnato da una diffusa percezione che gli immigrati

Postato in Le mie Proposte, WELFARE | Lascia un commento

STORIA DELL’ART.18

L’articolo 18 dello statuto dei lavoratori è un articolo della legge 20 maggio 1970, n. 300 della Repubblica Italiana (meglio conosciuta come statuto dei lavoratori).

L’articolo tutela

Postato in LAVORO, Le mie Proposte | Lascia un commento

LA PLATEA DEL REDDITO DI CITTADINANZA

La platea dei possibili beneficiari del reddito di cittadinanza potrebbe essere molto inferiore alle stime iniziali del governo. È quanto emerge dai numeri comunicati oggi in audizione dal presidente dell’Inps Tito Boeri e

Postato in EDITORIALI, Le mie Proposte | Lascia un commento

NON CHIAMIAMOLO PIU’ REDDITO DI CITTADINANZA

di  Roberto Ciccarelli – 19 gennaio 2019

Professoressa Chiara Saraceno, il «reddito di cittadinanza» è la «fondazione di un nuovo Welfare» come sostiene il ministro del lavoro Luigi Di Maio?
È un’esagerazione. Nella versione

Postato in LAVORO, Le mie Proposte | Lascia un commento